Porta aperta sul treno: convoglio fermo, ritardi sulla linea

È accaduto questa mattina sul treno 10831 di Trenord partito da Lecco alle 7.37 e diretto a Milano Porta Garibaldi, rimasto bloccato tra le stazioni di Calolziocorte e Airuno

Foto di repertorio

Treno fermo lunedì mattina sulla Milano-Lecco-Carnate. In cabina di guida, infatti, si sarebbe acceso il segnale di mancato blocco porte con la conseguente frenata; il capotreno - su segnalazione del macchinista - ha così raggiunto la porta interessata dalla segnalazione, che è risultata effettivamente aperta, di circa 5 centimetri.

È accaduto sul treno 10831 di Trenord partito da Lecco alle 7.37 e diretto a Milano Porta Garibaldi, rimasto fermo tra le stazioni di Calolziocorte e Airuno per l'apertura di una delle porte. Il personale di bordo ha effettuato le opportune operazioni di ripristino, con ovvi ritardi del treno e a cascata sulla linea.

Lungo la tratta, durante la mattinata, si sono accumulati ritardi fino a un quarto d'ora sulle singole corse.

Resta da capire come mai la porta fosse aperta. Non è escluso che qualcuno possa aver cercato di forzare la porta.

comunicazione trenord-2

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Lecco usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Addio cara mamma, sei stata una donna fortissima»

  • Usmate Velate, schianto tra due auto sulla Provinciale: morto un lecchese di 26 anni

  • I pendolari Trenord lanciano il loro "sciopero": «Un mese tutti senza biglietti e abbonamenti»

  • Lurago D'Erba: incidente mortale, muore una donna di Brivio

  • Nasce a Pescarenico il centro specialistico "Progetto futura infanzia"

  • Scatta l'allerta meteo: si abbassa la quota neve anche nel Lecchese

Torna su
LeccoToday è in caricamento