rotate-mobile
Cronaca Val San Martino / Via Giuseppe Di Vittorio

Sicurezza e lotta al degrado: Calolzio passata al setaccio dalle forze dell'ordine

Polizia, Carabinieri e Guardia di Finanza in azione ieri pomeriggio in diverse zone della città, dalla stazione a via Di Vittorio

Calolzio passata al setaccio da parte di Polizia, Carabinieri e Guardia di Finanza per garantire prevenzione e sicurezza. Nel pomeriggio di ieri, martedì 8 marzo, ha avuto luogo infatti un servizio straordinario di controllo nel capoluogo della valle San Martino a seguito delle decisioni prese in sede di Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza pubblica presso la Prefettura di Lecco. Complessivamente, nel corso del servizio, sono state identificate 65 persone e controllati 32 veicoli.

L'operazione è scattata inizialmente nella zona di via Di Vittorio, dove si trovano le case popolari. Il servizio è stato finalizzato a prevenire ogni forma di reato, nonché a contrastare alcune situazioni di degrado e di pericolo per la sicurezza urbana segnalate anche da privati cittadini.

Ancora assembramenti alle case popolari: a Calolzio intervengono i Carabinieri

Il servizio, coordinato dalla Polizia di Stato, dopo un briefing operativo, ha avuto luogo con l'impiego di personale della Questura cittadina, coadiuvato da pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine di Milano, dell'Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza.

Durante il servizio sono stati effettuati controlli anche nei pressi della stazione ferroviaria di Calolziocorte - già teatro di episodi di mircocriminalità - nonché due mirati posti di controllo nella vicina via De Gasperi, nei pressi del Lungoadda. Analoghi controlli verranno effettuati anche nelle prossime settimane.
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza e lotta al degrado: Calolzio passata al setaccio dalle forze dell'ordine

LeccoToday è in caricamento