menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Continuano i controlli anticovid delle forze dell'ordine (foto di repertorio).

Continuano i controlli anticovid delle forze dell'ordine (foto di repertorio).

Controlli anticovid nel Lecchese: nell'ultima giornata 321 persone sottoposte a verifiche e una sola sanzione

I dati di mercoledì 30 dicembre: monitorati anche 94 esercizi commerciali. Da oggi si è tornati in zona rossa

Continuano i controlli da parte delle forze dell'ordine anche nel territorio lecchese - da oggi di nuovo zona rossa, come tutta la Lombardia e l'Italia - per verificare il rispetto delle regole di contrasto al Covid-19.

Come reso noto dalla Prefettura, mercoledì 30 dicembre sono state controllate 321 persone lungo le strade di città e provincia. Una sola di loro è stata sanzionata in base all'articolo 4 del D.L. 19 del 25 marzo scorso per aver violato le norme dell'ultimo Dpcm che stabiliscono i casi in cui è possibile spostarsi dalla propria abitazione. Non è stato invece riscontrato alcun illecito penale, come la violazione della quarantena o il rilascio di false dichiarazioni.

Controlli anticovid, nella seconda giornata di zona arancione 245 persone controllate e tre sanzioni

Sempre nella giornata di ieri (quando erano ancora in vigore le regole della zona arancione) sono invece state 94 le verifiche effettuate nei confronti di negozi ed esercizi pubblici del territorio. In questo caso, come negli ultimi giorni, le regole sono state sempre rispettate: non è stata accertata alcuna violazione dell'ex art.4 c.1 che prevede una sanzione da 400 a 3.000 euro per il mancato rispetto delle misure di contenimento, oltre all'eventuale chiusura dell’esercizio o dell’attività da 5 a 30 giorni.

Capodanno in zona rossa a Lecco: attenzione alle regole per il Veglione

I controlli delle forze dell'ordine proseguiranno anche oggi, in particolare in serata, e nei prossimi giorni. Si ricorda che l'Italia intera sarà zona rossa anche domani venerdì 1, sabato 2 e domenica 3 gennaio con coprifuoco sempre a partire dalle ore 22 ma prolungato dalle 5 alle 7 del mattino a Capodanno, tra il 31 e l'1. Lunedì 4 si tornerà per un giorno in arancione, mentre martedì 5 e nella festività dell'Epifania scatterà ancora la zona rossa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

Lecco: lunedì 10 aprono le prenotazioni dei vaccini per la fascia 50-59 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento