rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca Bosisio Parini

Controlli antidroga, denunciato ospite di un centro d'accoglienza

A Ballabio un 22enne del centro per rifugiati è stato trovato in possesso di 7 grammi di hashish. Carabinieri in azione con i cani anche nei boschi della Brianza dove sono stati sequestrati 80 grammi di marijuana

In Valsassina un giovane pachistano, ospite di un centro d'accoglienza per rifugiati, è stato trovato in possesso di 7 grammi di hashish e denunciato. In Brianza, a seguito di un nuovo blitz nei boschi dello spaccio, alcune persone si sono date alla fuga dopo aver abbandonato 80 grammi di marijuana. 

Questi i risultati dei controlli svolti nella giornata di lunedì 8 novembre da parte dei Reparti del Comando provinciale dei Carabinieri di Lecco, all'interno dei servizi di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti nel territiorio lecchese, con particolare riguardo alle aree ritenute più a rischio.

Tenta di rubare cinque bottiglie di whisky all'Esselunga: arrestato 36enne

I controlli di ieri, effettuati anche con l’ausilio di due unità Cinofile del Nucleo Carabinieri di Casatenovo,  hanno innanzitutto portato al sequestro di 7 grammi di hashish rinvenuti a Ballabio, all’interno del locale Centro di Accoglienza Straordinaria per rifugiati, con la denuncia a piede libero di un pakistano 22enne, richiedente asilo.

In un altro intervento i militari hanno inoltre sequestrato 80 grammi di marijuana, rinvenuta nell’area boschiva di Bosisio Parini dopo essere stata abbandonata da alcuni soggetti che sono fuggiti alla vista dei Carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli antidroga, denunciato ospite di un centro d'accoglienza

LeccoToday è in caricamento