menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pusiano, pesca illegale: bracconiere colto in flagrante

L'operazione di Polizia provinciale e staff Egirent; sequestrati 200 metri di rete

"Eccoci qui ancora una volta a darne notizia". Ha inizio così il "comunicato" di Egirent che rende noto l'ennesimo sequestro di reti sul lago di Pusiano; "altre ore e ore di appostamenti che alla fine hanno premiato lo sforzo dello staff Egirent e Polizia Provinciale".

Il blitz all'alba di venerdì 25. Il bracconiere, del posto, "ha agito da solo sicuro di non essere sorpreso, tanto è vero che ne abbiamo seguito le fasi dall'arrivo alla posa della rete e tutto il resto".

Liberati i pesci intrappolati, sono poi state sequestrate le reti (circa 200 metri).

"Anche questa è fatta - conclude lo staff Egirent - andiamo sempre avanti per il bene del Pusiano e dei tantissimi pescatori che credono in questo fantastico lago".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento