menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il tratto di Via Manzoni in cui è accaduto l'episodio (foto di repertorio)

Il tratto di Via Manzoni in cui è accaduto l'episodio (foto di repertorio)

Mandello: litigano per l'elemosina, intervengono i vigili

Protagonisti un uomo e una donna richiedenti asilo che hanno discusso pesantemente per i proventi dell'attività di accattonaggio di fronte alla farmacia in via Manzoni

Un furioso litigio per un euro, forse due. Fino all'intervento, resosi necessario, della Polizia locale che ha intimato loro di abbandonare il territorio comunale.

È accaduto qualche giorno fa a Mandello del Lario. Protagonisti un uomo e una donna richiedenti asilo che hanno litigato per i proventi dell'attività di accattonaggio di fronte alla farmacia in via Manzoni. La discussione si è accesa quando la donna avrebbe cercato di sottrarre all'uomo una moneta ceduta da un'anziana, sostenendo che la zona fosse di "pertinenza" del marito. I toni si sono accesi fino a rendere necessario l'intervento degli agenti di Polizia locale, che hanno calmato gli animi e invitato i due a lasciare Mandello.

All'accertamento dei vigili, sono risultati entrambi già conosciuti, regolarmente sul territorio ma non a Mandello, come accade sempre in questi casi. Le persone che chiedono l'elemosina, infatti, difficilmente lo fanno nel comune in cui sono ospitati o residenti. E non possono essere allontanati finché non si creano situazioni di disturbo della quiete pubblica (l'accattonaggio infatti non è reato).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

social

"Lol chi ride è fuori": il programma è già diventato un tormentone

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento