menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il sindaco Fasoli davanti al Municipio di Mandello

Il sindaco Fasoli davanti al Municipio di Mandello

Mandello, la consegna delle mascherine slitta alla prossima settimana

Fasoli: «Siamo in attesa di ulteriore fornitura che ci permetta di arrivare a tutte le famiglie». I casi di positività salgono a 30. Segnalate telefonate truffaldine per consegne a domicilio

A Mandello la distribuzione delle mascherine, in programma da metà di questa settimana, slitta alla prossima. A comunicarlo è il sindaco nel consueto bollettino quotidiano diramato attraverso i canali social.

«Siamo in attesa di ulteriore fornitura che ci permetta di arrivare a tutte le famiglie - spiega Riccardo Fasoli - Un grande grazie alle associazioni che attraverso il progetto "Sport per la vit", e insieme a tanti privati, hanno fornito mascherine in aggiunta a quelle pervenute dalla Protezione civile: insieme, collaborando, riusciremo ad arrivare a tutti».

Mandello, il sindaco: «Non segnalate sui social ma chiamate le forze dell'ordine»

I casi di infezione da Covid-19 nella cittadina della Moto Guzzi sono saliti a 30: dopo un paio di giorni a zero contagi, se ne è aggiunto un altro. Quattro persone sono attualmente in ospedale mentre nove sono le vittime dall'inizio dell'emergenza.

Fasoli ricorda ai suoi concittadini di stare in guardia da chiamate "truffaldine": «Riceviamo la segnalazione di alcune telefonate in cui si propone la spesa a domicilio a nome del comune di Mandello. Non è attivo nessun tipo di servizio di questo tipo». Sono i negozi del paese, reperibili sul sito del Comune, a effettuare la consegna a domicilio. Conad ha ripreso a effettuare la consegna nelle case dei mandellesi attraverso Auser.

«Sabato, in occasione della santa Pasqua, grazie alla donazione e all'impegno di un nostro concittadino, sarà deposto un fiore su ogni tomba nei nostri tre cimiteri - prosegue Fasoli - Questi gesti non dimentichiamoli, soprattutto quando tutti insieme dovremmo rimboccarci le maniche per essere comunità solida e solidale». 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

I 10 luoghi simbolo di Lecco più amati dai visitatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento