Lecco, l'Azienda ospedaliera risponde ai sindacati: "Dispiaciuti e sorpresi da rottura"

Da via dell'Eremo parole di chiarimento e la mano tesa: "Pronti a riavviare la discussione"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccoToday

Dispiace e sorprende il tono delle argomentazioni, a tratti animoso, riscontrato nel corso della riunione, fra Azienda Ospedaliera (la sua delegazione trattante, che non prevede la presenza del Commissario Straordinario dell’AO, la cui assenza dall’Ospedale - d’altra parte - era stata comunicata da tempo), le Organizzazioni Sindacali del comparto e la RSU.

Vale la pena ricordare che l’Azienda Ospedaliera si è sempre resa disponibile al confronto e, compatibilmente con le sue prerogative, alla soluzione dei problemi posti e discussi.

Per questo pare ingeneroso non riconoscere l’intenso lavoro fatto in questi mesi dall’Azienda, in un clima  di piena collaborazione.

Resta fermo che l’Azienda Ospedaliera è pronta a riavviare il tavolo del confronto, auspicando piena disponibilità alla discussione fra le parti. Va in questa direzione la decisione di Giuseppina Panizzoli, Commissario Straordinario, di convocare le organizzazioni sindacali e la RSU già domani , giovedì 17 dicembre.

Ufficio Stampa Azienda ospedaliera di Lecco

Torna su
LeccoToday è in caricamento