Ritrovato dopo il tuffo nell'Adda: giovane in condizioni gravissime

Il 19enne, in arresto cardiaco, è stato recuperato dai Vigili del fuoco dopo quasi due ore di ricerche e trasportato d'urgenza in ospedale

Lo hanno trovato in stato di incoscienza, in condizioni altamente ciritiche, ma ancora vivo, ed è stato trasportato d'urgenza in ospedale.

Dopo quasi due ore di serrate ricerche il 19enne che si era tuffato oggi pomeriggio nell'Adda senza dare più notizie di sè è stato individuato nelle acque del fiume all'altezza di via alla Stanga a Calolziocorte, qualche centinaio di metri  più a sud rispetto al ponte ciclopedonale del Lavello, nei pressi del ponte Cesare Cantù.

Si tuffa nell'Adda e non riemerge: soccorsi in azione per ritrovare un giovane tra Calolzio e Olginate

Appena trasportato a riva, il ragazzo, in arresto cardiaco, ha ricevuto le prime cure ed è stato portato a sirene spiegate all'ospedale di Lecco. Sul posto in azione Vigili del fuoco, carabinieri e Volontari del soccorso di Calolzio.

Il giovane, originario della Romania, sembra avesse raggiunto Calolzio per trovare un'amica. Recatosi con lei in riva all'Adda, alle 17 ha deciso di tuffarsi e di lui non si hanno più avute sue notizie. Le correnti, forse un malore, il ragazzo si è trovato in difficoltà. È così scattato l'allarme al 118. Dopo quasi due ore di ricerche lo hanno trovato i Vigili del Fuoco anche grazie all'ausilio dell'elicottero.

Recuperato e portato subito a riva, il giovane è stato sottoposto alle manovre rianimatorie e portato subito in Pronto Soccorso.

Potrebbe interessarti

  • Rimedi naturali contro le scutigere

  • Come eliminare l'odore di sigaretta in casa

  • Come avere i bidoni della spazzatura sempre puliti e igienizzati

  • Come realizzare una macedonia perfetta

I più letti della settimana

  • Incidente in moto, senza scampo lo skyrunner Davide Invernizzi

  • Gravissimo incidente auto-moto a Pasturo, intervento dei soccorsi in codice rosso

  • Rimedi naturali contro le scutigere

  • Temporali intensi e vento forte: lunedì si aggrava l'allerta sul Lecchese

  • «Ciao Davide, i tuoi sogni continueranno a correre sulle tue montagne»

  • Lutto a Mandello: addio a Mariella Alippi, una delle anime del Gal

Torna su
LeccoToday è in caricamento