rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Notizie Casargo

Cucina e montagna salgono in cattedra con gli studenti del Cfpa Casargo

Alla scuola alberghiera due giorni aperti a tutti con show-cooking, mostre e laboratori per raccontare e vivere la Valsassina. Mobilitata anche la cooperativa Liberi Sogni

Un evento che racconta il territorio, insieme a chi quel territorio lo vive interamente, organizzato dagli studenti del Cfpa con la Cooperativa Liberi Sogni. L'iniziativa si intitola “La montagna in tutti i sensi”, si terrà venerdì 11 e sabato 12 marzo e permetterà di scoprire la montagna con tutti i sensi a nostra disposizione. Nel weekend appena trascorso si è tenuto il campus di formazione immersiva ed esperienziale a cui hanno partecipato attivamente gli studenti per preparare l’allestimento della mostra finale.

"La montagna in tutti i sensi" si terrà l'11 e il 12 marzo

Il focus dell’evento in programma per l’11 e 12 marzo sarà sull'identità culinaria dell’alta Valsassina: il cibo, i prodotti e le ricette tipiche e le storie, le persone e i saperi di cui è intrisa. Un viaggio alla scoperta di sapori antichi resi moderni dai ragazzi della scuola, di odori, mestieri, prodotti del territorio. Pranzi e cene saranno preparati dai ragazzi stessi con ingredienti e ricette locali. Sarà possibile visitare anche una mostra interamente realizzata dagli alunni con un erbario composto con erbe selvatiche di montagna. Ci sarà inoltre spazio per interviste a tema culinario e showcooking. I più piccoli potranno cimentarsi nei laboratori alla scoperta delle erbe selvatiche.

Occupazione: il 90% dei diplomati al Cfpa Casargo trova subito lavoro

L’evento “La montagna in tutti i sensi” vede la luce grazie al lavoro in forte sinergia tra gli esperti della cooperativa Liberi Sogni, i docenti e gli educatori del Cfpa Casargo,  i ragazzi e ragazze delle attuali classi seconde con indirizzo cucina, pasticceria e sala. Da dicembre 2020 a gennaio 2022 si sono svolti, in presenza e online, 3 percorsi didattici tematizzati ed intrecciati tra di loro con laboratori esperienziali, uscite di gruppo, esperienze immersive, incursioni di professionisti di settore e ricercatori qualificati. I tre filoni tematici si sono intersecati con la didattica ordinaria. I momenti formativi si sono trasformati in preziose occasioni di incontro con ospiti di rilievo.

Cfpa 2-2-3

Marco Cimino: "Spazio al potere creativo dei nostri giovani studenti"

"Con questa iniziativa abbiamo stimolato il potere creativo dei nostri giovani studenti, coinvolgendoli con i docenti e con esperti del settore in un percorso formativo esperienziale che li ha portati ad esplorare e conoscere il territorio locale, a raccogliere storie e erbe selvatiche recuperando antiche ricette e tradizioni - racconta Marco Cimino, Direttore del Cfpa Casargo - Ora gli studenti avranno l'opportunità di mostrare e comunicare al pubblico gli esiti del loro lavoro. Questo è uno dei valori aggiunti della didattica nella nostra scuola alberghiera".

Veronica Pandiani: "Un'ottima sinergia tra cooperativa, docenti, educatori e alunni"

“Siamo contenti della forte sinergia che si è creata tra gli esperti della cooperativa, i docenti, gli educatori e gli studenti del Cfpa Casargo, una collaborazione in cui tutti hanno dato il massimo impegno e che speriamo sia solo la prima di tante altre - commenta Veronica Pandiani, coordinatrice del progetto - Per il futuro c’è un forte bisogno di salvaguardare la natura ambientale ed umana affinché nulla vada perso, sperando che proprio i giovani siano il motore di una nuova società". Per maggiori informazioni, programma dettagliato e modalità di iscrizione è possibile visitare il sito www.cfpacasargo.net.

Gallery

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cucina e montagna salgono in cattedra con gli studenti del Cfpa Casargo

LeccoToday è in caricamento