«La nuova città si immagina con le grandi sfide civiche»

Rinaldo Zanini, presidente di Appello per Lecco: «Abbiamo a cuore la sorte della città di Lecco e dei suoi Cittadini»

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccoToday

Appello per Lecco ha a cuore la sorte della città di Lecco e dei suoi Cittadini.

La nostra parola chiave CONiCITTADINI per la nostra attività è infatti rispecchia in pieno  pieno questa intenzione. 

Non solo una parola chiave ma anche fatti e proposte reali concrete che guardano i drammatici problemi di oggi e danno un futuro di crescita ai Cittadini di Lecco.

Due esempi della volontà di Appello Per Lecco di dare sguardo al presente e contemporaneamente lanciare progetti per lo sviluppo futuro.

Due esempi che sono in assoluta coerenza con il messaggio lanciato da Draghi ieri. L’ex governatore della BCE lancia un potente e lungimirante monito all’intero Paese e alla sua classe governante.

Non si esce dalla crisi solo con l’assistenzialismo, si esce puntando sui giovani attraverso grandi progetti di crescita infrastrutturali  e offrendo loro percorsi formativi che consentano loro di contribuire alla gestione delle grandi opere.

In sintesi estrema grandi progetti, scuola ed università per dare un reale futuro ai nostri giovani e di crescita al Paese.

Appello Per Lecco ha a cuore queste problematiche e non a caso ha lanciato un paio di mesi un accorato appello al fine che tutta la Città contribuisse con idee e disponibilità a trovare spazi sicuri per una Scuola sicura per i nostri ragazzi. 

Senza scuola non c’è futuro libero, senza scuola non si costruiscono le classi dirigenti.

Ma solo la scuola non basta vanno create le opportunità perché questa crisi - sanitaria, umana, sociale ed economica - si tramuti in una grande occasione per il Paese. Non solo occasione di debiti ma occasione di investimenti per la crescita attraverso i grandi progetti strutturali.

Cosa sono se non progettualità tesa la futuro della nostra Città - e in quota parte alla crescita del Paese - i grandi progetti proposti da Appello Per Lecco? 

La sistemazione del centro Cittadino, l'interramento di 600 metri di ferrovia, la trasformazione dell’area della “Piccola” a cerniera tra sede politecnico e la Città con aree destinate alle attività start up, sport e ambiente, “La cittadella dei servizi” nell’area ex Leuci, la sistemazione della zona “Addio ai Monti” di Pescarenico (area ICAM, area Caserma Pompieri e area deposito linee Lecco) con un grande progetto finalizzato ad un grande polo strategico per il turismo, la Grande Lecco - più servizi e opportunità - sono tutte proposte che vanno nella direzione dei grandi investimenti per lo sviluppo dei rioni, la crescita della nostra Città e dare spazio ai giovani, il nostro vero futuro.

Grandi impegni, grande lavoro di coesione per grandi obiettivi.

Giovani  e grandi investimenti l'itinerario che Appello Per Lecco, il candidato Sindaco Corrado Valsecchi e tutti i i Candidadti della lista di Appello Per Lecco intendono percorrere per la nostra Città.

Il presidente di Appello per Lecco 
Rinaldo Zanini

I più letti
Torna su
LeccoToday è in caricamento