Politica

Sistema idrico integrato lecchese: l'acqua è un bene pubblico

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccoToday

"Siamo consapevoli dei continui tentativi di privatizzare l'acqua del nostro territorio - afferma Christian Frigerio Responsabile Alto Lago di FDI-AN, ma per quanto riguarda la posizione di Fratelli D'Italia - Alleanza Nazionale siamo al 100% convinti che debba assolutamente rimanere un bene pubblico"

"Per poter affrontare serenamente il problema del sistema idrico integrato lecchese c'e' una sola possibilità: l'affidamento di lungo periodo ad un solo soggetto pubblico, ovvero una Societa' controllata direttamente dai Comuni della nostra Provincia - sostiene Pierluigi Riva, membro del Direttivo di FDI - AN Lecco".

"Fratelli d'Italia - AN - conclude Riva - punta il dito contro quello smisurato accanimento da certi blocchi di potere nel volersi accaparrare la gestione del servizio : oggi le Società afferenti al Sistema Idrico Integrato appaiono come un complesso sistema di scatole cinesi, a beneficio degli amministratori e di burattinai, non certo dei cittadini. Riteniamo che i cittadini della nostra Provincia abbiano il diritto di avere un servizio efficiente da ogni punto di vista, in termini di erogazione di acqua, di depuratori efficienti, di scarichi non inquinanti e deleteri per la salute e tutto questo a tariffe eque !

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sistema idrico integrato lecchese: l'acqua è un bene pubblico

LeccoToday è in caricamento