Calcio. Il meratese Francesco Rossi chiude il cerchio: esordio in Serie A dopo la gavetta

Il 27enne, terzo portiere dell'Atalanta, dopo tanto peregrinare in giro per il Nord Italia ha avuto la soddisfazione di esordire a Cagliari

Francesco Rossi, terzo portiere dell'Atalanta, durante l'esordio di Cagliari (foto Murru/ANSA)

Un altro lecchese ha conosciuto, domenica, l'emozione di calcare i campi della Serie A. Francesco Rossi, meratese di 27 anni, ha infatti avuto la soddisfazione di collezionare il primo gettone nella massima serie calcistica italiana: è, per ora, il coronamento di una carriera che, una volta uscito dal florido settore giovanile orobico, l'ha portato a vestire le maglie di Lumezzane, Cuneo, Pavia, Lupa Roma, Prato e Teramo, sempre in Lega Pro (terza serie).

Il giovane guardiano atalantino è sceso in campo nei minuti finali di Cagliari-Atalanta, subentrando al portiere di riserva Pierluigi Gollini. Un esordio amaro per Rossi, che ha dovuto subire la rete, indolore, costata la sconfitta alla sua squadra. Il tutto nel giorno in cui l'oggionese Lorenzo D'Anna ha conquistato la salvezza con il suo Chievo Verona, portato alla terza vittoria consecutiva.

Quanti lecchesi in Serie A!

Nel gennaio 2016 il lecchese d'adozione Fabio Viviani prese le redini del Palermo, sempre in Serie A, per cercare di portare a termine l'estremo tentativo di ottenere la salvezza nella massima serie, mentre è nota la presenza di un battaglione nostrano tra le fila del Milan tornato in Europa League, fila in cui spiccano Manuel Locatelli, Andrea Conti e, come preparatore atletico, il premanese Dino Tenderini. Nella rosa dell'Inter è invece inserito il portiere Daniele Padelli, nato a Lecco e residente in Valtellina, è il vice di Samir Handanovic all'Inter (una presenza in Coppa Italia).

Tanti, poi, sono i giovani che giocano nelle formazioni Primavera e nelle altre squadre giovanili delle "big" italiane.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Folla e follia per il merchandising Lidl: scarpe comprate a 13 euro e rivendute a oltre 200

  • Coronavirus, la Lombardia chiede la zona arancione dal 27 novembre

  • «Ho investito in sport e prevenzione, sbagliato il lockdown nei confronti di attività come la mia»

  • "Rosa Camuna": a Sergio Longoni la massima onorificenza assegnata da Regione Lombardia

  • L'amore trionfa sul virus: si sposa dopo essere stato intubato e aver sconfitto il Covid

  • Ruba un'ambulanza per tornare a casa dal Pronto soccorso

Torna su
LeccoToday è in caricamento