Tennis Club Lecco: il trofeo "Città di Lecco" scopre i suoi protagonisti

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccoToday

Ecco le prime liste. E così dopo la presentazione ufficiale di inizio maggio, il primo torneo Futures Città di Lecco (Itf da 10 mila dollari di montepremi) scopre i primi protagonisti. A una decina di giorni dal via, qualificazioni da sabato 23 maggio e tabellone principale da lunedì 25, l'elenco è ancora provvisorio e potrà subire modifiche fino ai giorni immediatamente precedenti alla manifestazione. Ma è comunque utile per farsi un'idea su che tipo di torneo sarà. Al momento ci sono quattro giocatori compresi tra i primi 300 del ranking mondiale, tra i quali anche un italiano. Vale a dire il marchigiano Stefano Travaglia, uno dei giocatori azzurri più ricchi di potenzialità (con servizio e diritto devastanti) ma anche di sfortuna. Anche quest'anno, dopo diverse vicissitudini, il 23enne italiano è in fase di recupero da un infortunio e sta riprendendo a macinare partite (e punti). Lui che ha già 9 titoli del circuito Itf in bacheca e che un anno fa si qualificò al Masters 1000 di Roma perdendo, nel main draw, al tie-break del terzo set contro Simone Bolelli. Sul lago, sarà uno di quelli da tenere d'occhio.

Ma in cima all'elenco dei favoriti c'è il tedesco Nils Langer, n.264 Atp: a fine aprile è arrivato a un passo dal tabellone principale del torneo Atp 250 di Monaco di Baviera, dove ha perso all'ultimo turno delle qualificazioni - e solo al tie-break del terzo set - dal connazionale Dustin Brown, n.106 al mondo. Tra gli iscritti figura anche il nome di Benjamin Balleret, 32enne monegasco che oggi gravita attorno alla posizione n.345 Atp, ma che nel 2006, partito dalle qualificazioni, aveva raggiunto i quarti di finale al Masters 1000 di Monte-Carlo, dove fu fermato da Roger Federer. Tornando all'Italia, a Lecco ci saranno anche i due liguri Gianluca Mager e Alessandro Giannessi. Il primo, 20enne allenato dall'ex davis-man Diego Nargiso, ha sfondato il muro dei Top 450 ed è in continua crescita mentre l'altro, con un best ranking di n.126 Atp, è alla ricerca di punti per la risalita. Ultimo accesso diretto, al momento, per Lorenzo Sonego, 20enne spilungone torinese che nel 2015 ha già fatto vedere cose interessanti. E poi ci sono le wild card, inviti che potrebbero riservare qualche bella sorpresa (una è già assegnata all'idolo di casa Lorenzo Frigerio). L'ingresso al Tc Lecco, organizzatore dell'evento, sarà sempre gratuito (finali comprese). Risultati in diretta nella sezione live score del sito www.itftennis.com.

ENTRY LIST, L'ELENCO DEI PARTECIPANTI CON NAZIONALITÀ E RANKING ATP

Nils Langer (Ger, 264), Marco Trungelliti (Arg, 271), Andres Molteni (Arg, 282), Stefano Travaglia (Ita, 287), Benjamin Balleret (Mon, 333), Omar Giacalone (Ita, 418), Florian Fallert (Ger, 423), Mateo Nicolas Martinez (Arg, 431), Gianluca Mager (Ita, 432), Alessandro Giannessi (Ita, 434), Maxime Tabatruong (Fra, 500), Alessandro Bega (Ita, 501), Alexandre Sidorenko (Fra, 580), Tommy Paul (Usa, 596), Pietro Rondoni (Ita, 633), Juan Pablo Ficovich (Arg, 668), Adrien Puget (Fra, 674), Lorenzo Sonego (Ita, 687), Samuel Bensoussan (Fra, 697), Romain Arneodo (Mon, 727), Luca Pancaldi (Ita, 767), Riccardo Bonadio (Ita, 768), Giulio Torroni (Ita, 812), Teri Groll (Fra, 888), Yunseong Chung (Kor, 932), Lorenzo Frigerio (Ita, 968).

Aggiornata al 13 maggio 2015.

Torna su
LeccoToday è in caricamento