Abbadia, lettera di un cittadino: «Sindaco, non rispondere alle e-mail è una scelta politica?»

Flavio Angeli, cittadino di Abbadia Lariana, ha scritto varie e-mail al sindaco Roberto Azzoni, ma senza ricevere risposta

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccoToday

Gent. Sindaco Roberto Azzoni,

non è nel mio stile, chieda pure alla sua predecessore, usare i mezzi di stampa come primo mezzo di comunicazione interpersonale, ma a seguito delle mail che le ho inviato senza ricevere risposta di una richiesta d'appuntamento per discutere serenamente e civilmente di argomenti che a mio avviso la vedono un po' impreparata e di cui abbiamo diversità di vedute. A queste mail non ho ricevuto alcuni risposta e sono datate fine settembre e inizio d'ottobre.

Ora mi domando legittimamente se questa sia una scelta politica, dettata dai suoi consiglieri indottrinati dalla scuola del Consigliere Regionale di riferimento, cioè di non ascoltare versioni differenti ma solo di perseguire gli interessi elettorali-politici della fazione cellino-democristiana di appartenenza, oppure sia una sua scelta personale. Entrambi le reputo molto gravi e difformi da quello che dovrebbe essere il ruolo di un Sindaco, per di più giovane, che dovrebbe essere legato a concetti di smart city, ecologia, mobilità sostenibile e una visione futura del paese.

Cordiali Saluti
Flavio Angeli
Cittadino Libero

Torna su
LeccoToday è in caricamento