Mercoledì, 22 Settembre 2021
Attualità Mandello del Lario / Via Statale, 125

Riapre Villa Lario: è il primo hotel a cinque stelle del ramo lecchese del lago

Prestigioso riconoscimento per il resort di lusso mandellese che tornerà operativo dal 27 maggio. Le titolari Raffaella ed Esa: «Crediamo nella ripresa». Tante le novità

Per Villa Lario Resort di Mandello sarà una riapertura significativa. Il 27 maggio la struttura ricettiva tornerà ad accogliere clienti con un prestigioso record: il primo hotel certificato cinque stelle sul ramo lecchese del Lario, riconoscimento ottenuto (oltre che per le sette luxury suite) grazie anche alle due nuove suite realizzate nella storica darsena dell'antica dimora dei primi anni del Novecento interamente ristrutturata e aperta nel maggio del 2015.

Suite molto particolari, realizzate dall'architetto lecchese Michele Spreafico e a pelo d'acqua, rifinite con materiali d'eccellenza, dotate di tutti i confort di lusso e di splendida vista sulla darsena tra lago e monti. Emblematici i nomi con cui sono state ribattezzate: Breva e Tivano, i due venti caratteristici del lago. Un'altra interessante novità riguarda l'apertura al pubblico, non solo agli ospiti del resort, del ristorante "La Veranda" all'interno del parco, con in cucina lo chef Luca Mozzanica. «La mia cucina - spiega Mozzanica nella sua presentazione - non è un segreto ma un'esperienza. Creatività, studio e ricerca la contraddistinguono. È in questo contesto che vorrei regalare emozioni uniche».

Ambientato a Mandello il nuovo video della star Guè Pequeno

L'annuncio della riapertura arriva da Raffaella Di Gennaro ed Esa Secca, le due titolari di Villa Lario Resort, che non vedono l'ora, confidando anche nel "green pass", di far ripartire la macchina del turismo sul nostro lago.

«Se escludiamo il primo anno di apertura anomalo per via dell'effetto Expo e l'ultimo per la pandemia, in soli quattro anni di intenso lavoro - spiega Esa Secca - siamo veramente soddisfatte di questo riconoscimento di hotel a 5 stelle. Un vanto per noi, per il nostro staff, ma anche per il territorio. Ora vogliamo lanciare un messaggio di positività pur sapendo che ci attenderà una stagione ancora incerta. Ma noi ci crediamo nella ripresa dopo l'emergenza mondiale e siccome la vita va avanti abbiamo voluto puntare sul meglio».

Villa Lario Resort punta anche su turismo di lusso in chiave internazionale, matrimoni di prestigio e grandi eventi per far sì che la riapertura di questa seconda parte di 2021 possa costituire un trampolino di lancio per il 2022.

Una storia di successo

Villa Lario Resort è stata inaugurata nel 2015 dopo importanti lavori di ristrutturazione. In breve tempo la struttura è diventata uno dei punti di riferimento a livello mondiale del turismo di lusso sul Lario, così come per i grandi eventi e il wedding.

«Effettivamente - spiega Raffaella Di Gennaro, lecchese, una delle due titolari - il nostro business è rappresentato per il novanta per cento da clientela internazionale. Abbiamo avuto ospiti, e organizzato matrimoni, con persone provenienti da tutto il Mondo: Indonesia, Thailandia, Brasile, Australia, Messico, Inghilterra, Russia, Germania, Francia e in modo particolare da molti americani. Ricordo anche che due anni fa abbiamo ospitato uno sceicco dell'Arabia Saudita con tutto il suo seguito. L'organizzarci alle loro esigenze è stata una vera impresa ma anche un'esperienza impagabile».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riapre Villa Lario: è il primo hotel a cinque stelle del ramo lecchese del lago

LeccoToday è in caricamento