Attualità Via Giovanni Amendola

"Piccola": un milione di euro per il nuovo parcheggio, via i semafori da via Amendola. Lavori in corso all'ospedale di Lecco

Entrambe le aree sono state affidate a Linee Lecco, ente gestore dei parcheggi in città

Lavori in corso all'esterno dell'ospedale di Lecco, mentre in estate toccherà alla centralissima area della "Piccola" di via Amendola. Sono due le zone della città dove stanno arrivando le mani di Linee Lecco, azienda di proprietà del Comune; di grande interesse soprattutto l'intervento a margine dell'area mercato: un milione di euro, diecimila metri quadri da riqualificare, importanti interventi alla viabilità, 250 posti auto da creare e modifiche profonde che serviranno anche alla futura rigenerazione prospettata dall'Amministrazione di Mauro Gattinoni. «Il 70% di questa tecnologia verrà mantenuto. L’operazione ha un ritorno sociale importante rispetto al costo economico che viene sostenuto: il mercato è strutturato, i magazzini sono stati sottoposti a un intervento di messa in sicurezza, anche anti-degrado con Prefettura, “Caritas” e “Il Gabbiano”, mentre il parcheggio sarà dotato di più servizi Il destino di quei trentamila metri quadri sarà deciso dai cittadini e la fase due sarà realizzata sugli altri ventimila metri quadrati. Il processo necessita di un confronto lungo un anno e mezzo; questo quindicesimo quartiere dovrà funzionare e non diventare fine a sé stesso», ha spiegato il primo cittadino.

Rinnovo del parco autobus, bigliettazione elettronica, turismo manzoniano e green: il futuro di Linee Lecco

linee lecco 9 aprile 20215 mauro gattinoni-2

Il progetto è attualmente in fase di affidamento: entro un mese, trentacinque giorni al massimo, dovrebbe concludersi la gara d'appalto, dopodichè seguirà la fase di dialogo tra Linee Lecco e l'azienda; al termine dell'iter burocratico partiranno i lavori, che dovrebbero durare tra i cinque, i sei mesi e ridesegneranno in maniera profonda anche la circolazione tra via Digione, via Amendola e via Ghislanzoni, destinata a diventare via La Piccola. «I lavori riguarderanno l'intera area e non saranno lottizzati. Il mercato sarà mantenuto», ha spiegato l'architetto Michele Spreafico durante la conferenza stampa di presentazione del progetto.

linee lecco 9 aprile 20216 michele spreafico-2

Parcheggio "Piccola": il progetto da un milione. Rotonda in via Amendola

Presentazione_9aprile_LineeLecco_Pagina_29-2

Il progetto di riqualificazione: l'area colorata sarà quella soggetta a intervento LECCOTODAY

«Attualmente sono presenti due accessi (via Amendola e via Ghislanzoni), sull’altro fianco passa la ferrovia che rappresenta una linea di confine non ben delineata - ha illustrato l'architetto Spreafico. Quell’area rimarrà d’interscambio e si avvicinerà al centro con mezzi più ecologici e alla portata del pedone». Varie sono le criticità ereditate: «L’accesso da via Amendola è una di queste. Citiamo anche le infrastrutture, le pavimentazioni, i sottoservizi e la pubblica illuminazione, concludendo con il confinamento non presente rispetto alla ferrovia».

Spreafico entra nel merito del progetto (area colorata): «L’accessibilità viene risolta con una viabilità differente, attraverso la desemaforizzazione e l’installazione di una rotonda all’altezza con via Digione. Inoltre l’area verrà dotato di una doppia infrastruttura di accesso e uscita, azionabile anche con Telepass. Al di fuori delle aree di sosta sono stati collocati sei posti auto per i disabili, quattro per la ricarica dei veicoli elettrici, due presidi della Polizia Locale e gli uffici del gestore del parcheggio. L’area sarà illuminata in maniera adeguata grazie al miglioramento dell’impianto attuale, che sarà a led. Il confinamento, invece, verrà fatto con reti metalliche e piantumazioni. La rotonda avrà bisogno di circa un mese per essere realizzata: la gestione delle criticità è allo studio di concerto con la Polizia Locale.

«In questo parcheggio è stata lasciata una corsia d’accesso e uscita ai soli mezzi dotati di Telepass - ha aggiunto il geometra Matteo Anghileri -, mentre sarà utilizzato il mezzo di pagamento mediante sistema Nfc sperimentato in via Parini. La cassa, invece, permetterà il pagamento anche con sistema PayPal. Capitolo sicurezza: «La videosorveglianza sarà estesa a tutta l’area grazie all’installazione di telecamere panoramiche a 270° messa a disposizione della Polizia Locale presente in loco». Gli uffici, invece, saranno «realizzati successivamente, non durante questo cantiere. Per il momento sarà effettuata la predisposizione».

linee lecco 9 aprile 20217 matteo anghileri-2

Si lavora al "Manzoni"

Iniziati da dieci giorni, invece, i lavori sull'area esterna dell'ospedale "Manzoni" di Lecco, un'area da circa mille metri quadrati: «Il progetto, semplice, prevede la realizzazione di 35 posti auto con accessibilità da via Filanda - ha illustrato l'architetto Spreafico. I lavori hanno riguardato la demolizione del muro di recinzione, la realizzazione dei perimetri che divideranno dall’ospedale ed l’infrastrutturazione dell’area».

Presentazione_9aprile_LineeLecco_Pagina_34-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Piccola": un milione di euro per il nuovo parcheggio, via i semafori da via Amendola. Lavori in corso all'ospedale di Lecco

LeccoToday è in caricamento