Giovedì, 5 Agosto 2021
Attualità

Salvata civetta che si aggirava tra i tavoli di un ristorante

Il curioso episodio a Santa Maria Hoè nel locale della famiglia Bonanomi. I titolari sono prontamente intervenuti allertando guardie ecologiche e sindaco. Hanno poi anche dato un nome al volatile: Charlie Santiago

L'hanno notata aggirarsi all'interno del loro ristorante a Santa Maria Hoè, dove si era persa probabilmente mentre era alla ricerca di un pò di cibo. Una piccola civetta in difficoltà è stata così salvata grazie all'intervento dei titolari del locale, i componenti della famiglia Bonanomi che hanno prontamente avvisato il sindaco Efrem Brambilla e le guardie ecologiche provinciali.

Gruppo civetta-2

«Oggi abbiamo salvato una piccola civetta del Monte di Brianza ritrovata dalla famiglia Bonanomi che si aggirava persa tra i tavoli del Ristorante Bonanomi a Santa Maria Hoè - conferma il sindaco Brambilla - Abbiamo avvertito il nucleo faunistico provinciale che è arrivato sul posto e ha prelevato la civetta cui verranno fatti tutti gli accertamenti, e al termine delle cure verrà nuovamente liberata nella natura a casa sua, a Santa Maria Hoè. Un ringraziamento speciale al Nucleo Faunistico Provinciale per la collaborazione e la tempestività nell’intervento».

È tornata a casa l'oca Giorgia, rubata un mese e mezzo fa

Civetta guardia-2

La famiglia Bonanomi ha dato anche un nome al pennuto: Charlie Santiago. «Ringrazio tutta la famiglia Bonanomi, storica famiglia di ristoratori di Santa Maria Hoè, per la pronta segnalazione - conclude il primo cittadino - Il loro è stato un comportamento esemplare. Un ringraziamento particolare a: Greta Bonanomi, Cesare Bonanomi, Barbara Carolfi, Erica Bonanomi».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salvata civetta che si aggirava tra i tavoli di un ristorante

LeccoToday è in caricamento