Attualità Erve

Tradizioni a tavola: il successo della sagra della polenta

In tanti a Erve per la grande e gustosa festa dedicata a un piatto simbolo del territorio

Un intero paese coinvolto (e non solo) per la tradizionale Sagra della polenta di Erve, giunta alla sua 28^ edizione. La splendida giornata di domenica è stata ricca di intrattenimenti nel comune dell'alta valle San Martino: numerosi mercatini di hobbistica e artigianato hanno colorato e allestito le vie principali del paese sin dalla prima mattinata.

Oltre 400 persone - più i tanti organizzatori e volontari impegnati dietro le quinte - si sono ritrovate presso il tendone della sagra per assaporare i piatti tipici a base di polenta e altre delizie cucinate per l'occasione.

Coinvolto tutto il paese.

Hanno poi animato le strade e le piazze del paese alcuni simpatici e bravi artisti di strada, sfilando e ballando a ritmo di tamburi e musica folk. Nel pomeriggio dopo una splendida giornata la Pro loco ha offerto a tutti una bella anguriata. Molto visitata anche la mostra "Sguardi sul Resegone" allestita presso l’aula consigliare, senza dimenticare i sempre apprezzati cocci solidali diventati ormai un simbolo del paese.

Non potevano poi mancare gli apprezzati Cocci solidali.

"Il grande sforzo organizzativo della Pro Erve e dei suoi  volontari, molti dei quali giovani, è stato ampiamente ripagato dalle positive attestazioni dei numerosi visitatori presenti - ha commentato con soddisfazione il sindaco Giancarlo Valsecchi - Anche il servizio navetta predisposto per la sagra è stato molto utilizzato. Un ringraziamento va al comando di polizia locale di Vercurago e all’Associazione nazionale carabinieri in congedo di Calolziocorte per il servizio prestato con la solita professionalità”.

Il sindaco e gli artisti di strada.

La sagra della polenta rientra nelle manifestazioni della rassegna "E... state a Erve" che sta richiamando un numeroso pubblico e che proseguirà fino alla serata di domani, mercoledì 9 agosto con il servizio di ristorazione, la serata danzante con l'orchestra Mary Maffeis e lo spettacolo di fuochi d'artificio in programma alle 22.30.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tradizioni a tavola: il successo della sagra della polenta
LeccoToday è in caricamento