menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ruba un cellulare e, scoperto, prende a calci l'auto dei carabinieri: arrestato

I militari di Lecco hanno arrestato un uomo di 46 anni, risultato essere un pregiudicato già ben noto alle forze dell'ordine locali

Nel pomeriggio di lunedì 16 luglio, nel corso di servizio di controllo del territorio, i Carabinieri del Nucleo Operativo Radio Mobile (NORM) della Compagnia di Lecco hanno arrestato Cristian Giuseppe Valsecchi, 46enne residente a Lecco, pregiudicato, per furto aggravato, resistenza e minaccia a pubblico ufficiale.

I Carabinieri, attivati da un cittadino nigeriano residente a Calolziocorte, che poco prima aveva subito il furto del proprio telefono cellulare, hanno rintracciato e sottoposto a controllo il pregiudicato, riconosciuto dalla parte lesa quale autore del furto commesso qualche ora prima.

Insulta i passanti con un'ascia in mano, paura in zona stazione

Nel corso delle verifiche, che hanno permesso di rinvenire il telefono sottratto illegamente, Valsecchi, trovato in possesso anche di un coltellino multiuso, ha opposto resistenza ai Carabinieri che stavano prestando il proprio servizio, minacciandoli e danneggiando, con un calcio, l’autovettura di sevizio.

L’arrestato nella mattinata di martedì è stato condotto presso il Tribunale di Lecco per il giudizio direttissimo, a seguito del quale il Giudice, nel convalidare l’arresto, ha contestato a Valsecchi i reati di rapina impropria, violenza e minaccia ai militari intervenuti, fissando una nuova udienza per la definizione del procedimento e applicando a carico dell’imputato la custodia cautelare in carcere.

Si affaccia nella notte e trova una famiglia di cinghiali nel giardino di casa

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento