menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Controlli della Polfer in stazione a Lecco

Controlli della Polfer in stazione a Lecco

Polfer al lavoro in stazione: gli agenti arrestano due giovani

I poliziotti in servizio presso lo scalo ferroviario lecchese sono entrati in azione in due occasioni nel corso della settimana da poco conclusasi

In occasione delle prossime festività e con il Natale alle porte, la Polizia Ferroviaria della Lombardia ha intensificato le attività di vigilanza nel proprio territorio di competenza, predisponendo, in determinate giornate, misure straordinarie di controllo dei passeggeri e dei loro bagagli. In tutto 2.928 sono state le persone idenfiticate, di cui 965 stranieri (10 irregolari). 42 le contravvenzioni elevate, 7 gli arrestati (4 stranieri e 3 italiani), 33 le denunce in stato di libertà, 40 i veicoli controllati, 531 le pattuglie in stazione, 442 i treni scortati a opera degli agenti della Polfer Lombardia.

Cercano di vendere droga ai poliziotti: in manette due spacciatori

Due interventi in stazione

Un ragazzo di vent'anni, italiano nato in Burkina Faso, mentre attraversava i binari della stazione ferroviaria di Lecco, è stato avvicinato dagli agenti della Polfer per la relativa contestazione amministrativa. Il giovane, che si è rifiutato di farsi identificare e per questo è stato invitato a recarsi presso il vicino ufficio di polizia, improvvisamente ha spinto con violenza gli agenti, provando a scappare. Intercettato dai poliziotti subito dopo mentre tentata di raggiungere un vecchio deposito per locomotie, dopo una breve colluttazione è stato bloccato e arrestato. L'accusa è di lesioni e resistenza a pubblico ufficiale.

Tentato stupro, stupefacenti, writers, banconote false e furti vari: l'attività della Polfer ferma ventotto persone 

Un altro giovane di 19 anni, già agli arresti domiciliari per rapina, è stato arrestato sempre dalla Polizia Ferroviaria in servizio presso la stazione di Lecco, per aver violato la suddetta misura cautelare e, per questo, condotto presso la Casa Circondariale di Pescarenico.

Polfer, passate al setaccio le stazioni: sei denunce e un arresto 

Gli altri interventi in Lombardia

Gli agenti della Polfer di Lambrate, nel corso di un controllo di routine, hanno idenfiticato e arrestato un italiano di 51 anni in uno dei sottopassaggi della stazione ferroviaria di Lambrate, in quanto destinatario di un Ordine di esecuzione alla pena di 3 anni, 5 mesi e 28 giorni di reclusione. Lo stesso, al termine delle procedure del caso, è stato condotto al carcere di San Vittore. I medesimi agenti, con l'ausilio delle Volanti della Questura di Milano, hanno arrestato, per resistenza a Pubblico Ufficiale, un cittadino originario del Marocco di 38 anni, irregolare, che ha appiccato un incendio all'interno di un locale in disuso dello scalo ferroviario di via Toffetti, nei pressi della stazione di Milano Rogoredo. L'incendio è stato poi spento dai Vigili del Fuoco.

Controlli straordinari nelle stazioni: quattro denunce e undici sanzioni 

In stazione Centrale a Milano tre agenti in borghese, nascosti tra la folla di viaggiatori, hanno notato tre donne di cittadinanza bosniaca, di 23 anni una e di 27 le altre due, che, una volta salite su uno dei tanti tapis roulant presenti in stazione, si sono accodate a una coppia di turisti asiatici e, mentre tentavano di occultarne l'operato, la terza donna, dopo aver bloccato il tappeto mobile con il bottone d'emergenza, ha cominciato a rovistare all'interno dello zaino di uno dei due turisti. A questo punto gli agenti sono intervenuti, bloccando le tre donne, arrestate per tentato furto in concorso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento