«Tariffazione puntuale? Curiose le sollecitazioni, prima non era un argomento di tendenza per il centrodestra?»

Alessio Dossi, ex assessore comunale e coordinatore di Ambientalmente Lecco, difende il proprio operato e quello della sua erede Renata Zuffi

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccoToday

Curioso.

Eppure mi era sembrato che il tema della tariffa puntuale dei rifiuti, non avesse mai scaldato gli animi del centrodestra.

Ora, visto che l'ambiente è divenuto di tendenza, ci sollecitano.

Non ce n'è bisogno. Nel giro di un anno da quando è stata fatta la prima proposta da Silea (poi migliorata, come necessario, nei mesi successivi), abbiamo adottato il progetto e ora siamo pronti per partire con l'Assessore Renata Zuffi.

Certo, se la proposta è quella di partire in questa fase così complessa, magari con la distribuzione a 22.000 famiglie del kit di sacchi rossi in un periodo in cui gli assembramenti non sono consigliati, ascoltiamo il consiglio della Lega, ma decliniamo la proposta.

«Zuffi, troppo comodo e non giustificato il rinvio della tariffazione puntuale»

E siccome sappiamo che sono tutti pronti a puntare il dito al minimo errore, crediamo sia giusto che la puntuale non rischi nulla: non vogliamo che nessuno delegittimi o faccia campagna politica gratuita su una scelta amministrativa importantissima da mettersi in campo nel migliore dei modi e in sicurezza per la cittadinanza.

Quindi avanti tutta, con senno.

Tenendo presente che il Comune di Lecco è tra i primi ad aver FORMALMENTE (non a parole) aderito, subito dopo l'area sperimentale dell'oggionese. E precisando che la raccolta puntuale non partirà nel 2023. Partirà a metà del 2021. Ovviamente, siccome la tariffa si costruisce sui comportamenti dell'anno precedente, il primo anno "intero" su cui calcolarla sarà il 2022. Ma quello che conta, è che gli effetti ambientali dei comportamenti, grazie al sacco rosso con il tag che ne associa l'utenza, porta SUBITO dal 2021 gli effetti ambientali importantissimi che la puntuale può garantire. Nessuno cerchi di sviare confondendo le idee giocando con le date. Già nel 2021 avremo i primi benefici ambientali di questa scelta politica.

Fra poco si parte, per un obiettivo importantissimo e voluto per la città in primis da AmbientalMente Lecco.

Torna su
LeccoToday è in caricamento