Sabato, 16 Ottobre 2021
Attualità

Elezioni comunali: il dado è tratto. Tutti i sindaci eletti

La guida al voto, gli aggiornamenti sull’affluenza e i nomi dei primi cittadini eletti in provincia di Lecco

Urne aperte anche in 21 comuni della provincia lecchese. Alle elezioni amministrative di domenica 3 e lunedì 4 ottobre 2021 sono stati chiamati al voto per il rinnovo di cindaci e consigli comunali anche gli elettori di 21 comuni del Lecchese, un numero non indifferente, per un totale di 58.820 elettori (dati dal Ministero dell'Interno, aggiornati al 31 dicembre 2020) su una popolazione complessiva (nei comuni coinvolti) di 70.580. In tutto sono state allestite 65 sezioni.

Elezioni amministrative 2021, la nostra guida: tutte le liste nei singoli comuni e i candidati

Si è votato per il rinnovo del Consiglio comunale in alcuni centri importanti e fra i più popolosi della provincia: Galbiate (9°), Colico (10°), Olginate (11°), Olgiate e Barzanò, tutti sopra i 5.000 abitanti. Particolarmente importante la tornata a Galbiate, a più di un anno dal commissariamento del Comune. Su 21 sindaci uscenti sono di nuovo in lizza in 12, mentre a Varenna va in scena la sfida tra due candidati già primi cittadini.

Elezioni 2021: tutti i sindaci eletti

Comune Sindaco
 BARZANÒ Gualtiero "Walter" Chiricò
 BELLANO Antonio Rusconi
 BRIVIO Federico Airoldi
 CERNUSCO LOMBARDONE Gennaro Toto
 CESANA BRIANZA Luisa Airoldi
 COLICO Monica Gilardi
 CRANDOLA VALSASSINA Matteo Manzoni
 CREMENO Pier Luigi Invernizzi
 GALBIATE Piergiovanni Montanelli
 GARLATE Giuseppe Conti
 MONTEVECCHIA Ivan Pendeggia
 MORTERONE Dario Pesenti
 NIBIONNO Laura Di Terlizzi
 OLGIATE MOLGORA Giovanni Battista Bernocco
 OLGINATE Matteo Passoni
 PERLEDO Fabio Festorazzi
 PESCATE Dante De Capitani
 SANTA MARIA HOÈ Efrem Brambilla
 SIRTORI Matteo Rosa
 VARENNA Mauro Manzoni
 VIGANÒ Fabio Bertarini

Barzanò: Chiricò. Perledo: Festorazzi. Cernusco Lombardone: Toto

A Barzanò vince Gualtiero "Walter" Chiricò (Impegno civico Barzanò, 55,89%) su Edoardo Colzani (Forza Italia-Lega-Fratelli d'Italia-Unione di centro, 44,11%). A Perledo s'impone Fabio Festorazzi (Perledo guarda avanti, 36,50%), su Giampaolo Venini (Vivere Perledo, 35,74%) e Marinella Sala (Perledo Viva, 27,76%). A Cernusco Lombardone l'amministrazione sarà guidata da Gennaro Toto (Identità e futuro nostro Cernusco, 57,16%): battuto Gabriele Gavazzi (Un passo avanti insieme, 42,84%).

Colico: Gilardi. Brivio: Airoldi. Olgiate Molgora: Bernocco

Successo per Giovanni Battista Bernocco (Olginate rinasce, 74,23%) a Olgiate Molgora su Stefano Golfari (Olgiate cambia passo, 25,77%). A Colico si conferma Monica Gilardi (Noi per Colico, 63,69%) davanti a Dario D'Andrea (Più comunità, 21,51%) e Raffaele Grega (Colico di tutti, 14,80%). Vittoria netta anche per Federico Airoldi (Brivio rinasce, 72%) su Massimiliano Colla (Cambio di passo Brivio Beverate, 28%).

Netto trionfo per Monica Gilardi: "I colichesi hanno scelto la continuità"

Galbiate: riecco Montanelli. Nibionno: Di Terlizzi

Dopo il commissariamento, Piergiovanni Montanelli (Agenda Galbiate, 39,60%) ritorna in sella; battuti Attilio Tentori (Galbiate riparte, 35,06%) e Angelo Agostani (Prima Galbiate, 25,34%). A Nibionno vince Laura Di Terlizzi (Tutti insieme per Nibionno, 61,05%), erede di Claudio Usuelli, su Laura Giuseppina Puttini (Nibionno protagonista, 38,95%).

Varenna: Manzoni. Cremeno: Invernizzi

Altra conferma a Varenna: Mauro Manzoni (Vivere Varenna, 61,81%) rimane primo cittadino grazie al succeso su Carlo Molteni (Lista civica per Varenna, 38,19%). A Cremeno Pier Luigi Invernizzi (Insieme per crescere, 76,76%) vince su Paolo Terzaghi (La voce, 23,24%) e rimane al timone dell'Amministrazione comunale.

Elezioni Lago e Valsassina, Rusconi si riconferma sindaco a Bellano

Bellano: Rusconi stravince. Cesana: Airoldi. Olginate: Passoni

Arrivano altre ufficialità: Antonio Rusconi (Bellano guarda avanti!, 1.350 voti, 67,70%) stravince su Andrea Nogara (Progetto Comune, 357 voti, 17,90%) e Federico Goretti (Bellano si rinnova, 287 voti, 14,39%). A Cesana Brianza la vittoria è tutta di Luisa Airoldi (Cesana 4.0, 52,12%) davanti a Pier Giuseppe Castelnuovo (Vivi Cesana, 47,88%). A Olginate Marco Passoni (Olginate 2030, 55,83%) si conferma sindaco grazie al successo su Riccardo De Capitani (Olginate si cambia, 44,17%).

Olginate premia ancora Passoni: sindaco con il 56% dei voti

Sirtori, vince Rosa. Montevecchia: Pendeggia

Successo per il centrodestra a Sirtori: Matteo Rosa (Lega-Fratelli d'Italia-Forza Italia) ha battuto a sorpresa Paolo Negri (Insieme per Sirtori), sindaco uscente, con il 51,39% delle preferenze contro il 48,61%; si parla di uno scarto di 37 voti. A Montevecchia il nuovo sindaco è Ivan Pendeggia (Montevecchia al centro, 53,35%), che batte Carmela Palella (Montevecchia sempre insieme, 39,06%) e Giovanni Castagni (Etica Montevecchia, 7,59%).

A Morterone vince Pesenti, a Crandola Manzoni

Scarto minimo, ovviamente, a Morterone: Dario Pesenti (Morterone Insieme) ha la meglio su Andrea Grassi (Partito Gay Lgbt+) con 12 voti a 9 su un totale di 22 votanti (1 scheda bianca). Vittoria per Matteo Manzoni (I nostri monti) a Crandola Valsassina con il 73,26% delle preferenze; battuto Pietro Giumelli (Crandola e Vegno per tutti), fermo al 26,74%

Votazioni chiuse: De Capitani, Bertarini e Conti confermati

Ore 15 di lunedì: si è chiusa la lunga finestra dedicata alle votazioni, ora si apre lo scrutinio. L'affluenza definitiva si ferma al 58,70%, in calo rispetto al 64,96% del 2016, con la punta massima di Morterone (81,48%). I dati forniscono già altri verdetti: Dante De Capitani (Pescate) è confermato alla guida del Comune di Pescate grazie all'affluenza del 53,78% (865 voti, 38 nulle e 51 bianche), mentre Giuseppe Conti (Garlate) rimane in sella grazie al 54,80% (1.120 voti, 49 nulle, 19 bianche). Confermato anche Fabio Bertarini (Viganò) grazie al 51,22% di affluenza (792 voti, 44 nulle, 43 bianche).

Il tris di Giuseppe Conti e Dante De Capitani: rieletti sindaco di Garlate e Pescate

Brambilla primo sindaco

Efrem Brambilla, sindaco uscente di Santa Maria Hoè, è stato confermato già domenica sera grazie al superamento del 50% per quanto riguarda l'affluenza: era l'unico candidato.

Elezioni 2021: l'affluenza

Comuni % ore 12 % ore 19 % ore 23 % ore 15 Prec.
LECCO (dati provinciali) 21 su 21 15,93 41,21 47,00 58,70 64,96
BARZANÒ 14,14 43,21 47,96 59,95 65,20
BELLANO 19,96 43,85 49,54 61,27 66,42
BRIVIO 15,23 40,97 45,84 58,46 62,45
CERNUSCO LOMBARDONE 14,79 40,39 46,61 56,77 65,70
CESANA BRIANZA 19,49 49,23 55,87 67,86 72,44
COLICO 14,23 37,53 42,91 55,30 64,42
CRANDOLA VALSASSINA 18,75 40,63 49,61 70,31 81,17
CREMENO 17,11 44,46 51,41 62,49 69,35
GALBIATE 15,28 38,49 44,65 55,75 68,11
GARLATE 16,65 39,48 44,97 54,80 63,68
MONTEVECCHIA 17,50 43,81 50,36 62,79 67,66
MORTERONE 25,93 44,44 48,15 81,48 54,84
NIBIONNO 15,24 43,63 49,55 60,72 56,63
OLGIATE MOLGORA 15,56 41,11 47,76 59,34 62,84
OLGINATE 14,86 40,31 46,31 58,31 63,77
PERLEDO 18,70 47,07 53,06 66,14 53,79
PESCATE 14,71 35,51 41,88 53,78 70,20
SANTA MARIA HOÈ 16,33 46,37 53,34 63,92 72,57
SIRTORI 19,27 43,15 48,01 59,73 52,73
VARENNA 20,28 49,08 54,33 69,22 67,79
VIGANÒ 16,08 37,59 40,85 51,22 70,87

L'affluenza alle ore 23 di domenica

I dati alle ore 23 di domenica 3 ottobre. La media dell'affluenza è al 47% contro il 64,96% della precedente tornata elettorale. I dati nei singoli comuni: Barzanò 47,96 (65,20). Bellano 49,54 (66,42). Brivio 45,84 (62,45). Cernusco Lombardone 46,61 (65,70). Cesana Brianza 55,87 (72,44). Colico 42,91 (64,42). Crandola Valsassina 49,61 (81,17) Cremeno 51,41 (69,35). Galbiate 44,65 (68,11). Garlate 44,97 (63,68). Montevecchia 50,36 (67,66). Morterone 48,15 (54,84). Nibionno 49,55 (56,63). Olgiate Molgora 47,76 (62,84). Olginate 46,31 (63,77). Perledo 53,06 (53,79). Pescate 41,88 (70,20). Santa Maria Hoè 53,34 (72,57). Sirtori 48,01 (52,73). Varenna 54,33 (67,79). Viganò 40,85 (70,87).

I dati dell'affluenza alle ore 19 di domenica 3 ottobre

Questi invece i dati di affluenza alle urne alle ore 19 di domenica 3 ottobre. La media dei 21 comuni lecchesi si attesta sul 41,21% (dato precedente 53,65%). Ecco invece, nei dettagli, i dati ufficiali di ogni singolo comune: Barzanò 43,21% (55,09). Bellano 43,85% (56,42). Brivio 40,97% (51,60). Cernusco Lombardone 40,39% (54,54). Cesana Brianza 49,23% (59,00). Colico 37,53% (52,33). Crandola Valsassina 40,63 (66,53). Cremeno 44,46% (60,03). Galbiate 38,49% (53,73). Garlate 39,48% (53,83). Montevecchia 43,81% (53,55). Morterone 44,44% (41,94). Nibionno 43,63% (47,74). Olgiate Molgora 41,11% (52,11). Olginate 40,31% (53,28). Perledo 47,07% (45,97). Pescate 35,51% (59,66). Santa Maria Hoè 46,37% (59,62). Sirtori 43,15% (43,27%). Varenna 49,08% (57,78). Viganò 37,59% (59,91).

L'affluenza alle ore 12 di domenica 3 ottobre: dati in calo rispetto alla tornata precedente

Ecco i dati ufficiali sull'affluenza alle ore 12, i primi a disposizione. La media nel Lecchese, considerando tutti i 21 comuni al voto, è pari al 15,92% degli aventi diritto. Il dato precedente, sempre alle ore 12, era stato del 21,75%. In generale si registra una notevole diminuzione dei cittadini che nella prima mattinata del voto si sono recati ai seggi, eccetto Morterone (dove ci sono però solo 31 abitanti) e Sirtori.

Questi, nei dettagli, i dati comune per comune dell'affluenza alle ore 12: Barzanò  14,14% (precedente 19,40). Bellano 19,66% (27,30). Brivio 15,23 (21,79). Cernusco Lombardone 14,79% (23,01). Cesana Brianza 19,49% (22,80). Colico 14,23 (21,03). Crandola Valsassina 18,75% (32,22). Cremeno 17,11% (25,44). Galbiate 15,28% (22,09), Garlate 16,65% (21,46). Montevecchia 17,50% (22,02). Morterone 25,93% (22,58). Nibionno 15,24% (16,87). Olgiate Molgora 15,56% (20,45). Olginate 14,86% (21,17). Perledo 18,70% (22,99). Pescate: 14,71% (23,55). Santa Maria Hoè 16,33% (22,89). Sirtori 19,27% (16,14). Varenna 20,28 (32,21) e Viganò 16,08% (24,35).

Leggi la situazione del voto in Italia su Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni comunali: il dado è tratto. Tutti i sindaci eletti

LeccoToday è in caricamento