Maltempo, tapparella vola dal quinto piano sulla piazza del municipio di Calolzio

A causa del forte vento di ieri sera una copertura si è staccata dal grattacielo che si affaccia su piazza Veneto. Per fortuna non ci sono stati feriti, nè particolari danni

La tapparella volata dal quinto piano sulla scalinata che collega via Calvi a piazza Veneto.

Un mese fa è crollato un davanzale sul marciapiede, la scorsa notte è invece volata a terra una tapparella. Due palazzine diverse, a distanza di 300 metri l'una dall'altra, ma la dinamica è stata simile. Ancora una volta il maltempo ha lasciato il segno a Calolziocorte, in particolare nella zona centrale della città. Se a inizio agosto l'episodio si era verificato in corso Dante, questa volta il danno è avvenuto nella centralissima piazza Vittorio Veneto. Una grossa copertura in plastica si è infatti staccata da una tapparella al quinto piano del grattacielo della piazza del municipio, andando a sfracellarsi sul passaggio pedonale sottostante, la scalinata che collega via Fratelli Calvi con la piazza, nei pressi di una banca e di un negozio di parrucchiere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Da martedì 10 settembre sarà operativo il nuovo mercato di Calolzio

Per fortuna non ci sono stati danni a persone. Nella prima mattinata di oggi diversi passanti hanno notato la tapparella a terra (vedi foto). Ancora una volta il motivo del crollo è legato alla pioggia e soprattutto al forte vento che si è abbattutto nella notte tra giovedì e venerdì sul Calolziese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente di via Papa Giovanni: morta la 19enne sbalzata da un'automobile

  • Transumanza da record a Lecco: atteso sabato il passaggio di 3.200 pecore

  • Il ricordo di Chiara in via Papa Giovanni: «Sarai sempre nei nostri cuori»

  • Allo stadio "Rigamonti-Ceppi" l'ultimo saluto alla giovane Chiara Papini. Ai domiciliari l'investitore

  • Transumanza a Lecco: il maxi gregge ha completato il suo viaggio verso la Valsassina

  • Scontro fra moto a Mandello, conseguenze gravi per tre persone

Torna su
LeccoToday è in caricamento