Maltempo, tapparella vola dal quinto piano sulla piazza del municipio di Calolzio

A causa del forte vento di ieri sera una copertura si è staccata dal grattacielo che si affaccia su piazza Veneto. Per fortuna non ci sono stati feriti, nè particolari danni

La tapparella volata dal quinto piano sulla scalinata che collega via Calvi a piazza Veneto.

Un mese fa è crollato un davanzale sul marciapiede, la scorsa notte è invece volata a terra una tapparella. Due palazzine diverse, a distanza di 300 metri l'una dall'altra, ma la dinamica è stata simile. Ancora una volta il maltempo ha lasciato il segno a Calolziocorte, in particolare nella zona centrale della città. Se a inizio agosto l'episodio si era verificato in corso Dante, questa volta il danno è avvenuto nella centralissima piazza Vittorio Veneto. Una grossa copertura in plastica si è infatti staccata da una tapparella al quinto piano del grattacielo della piazza del municipio, andando a sfracellarsi sul passaggio pedonale sottostante, la scalinata che collega via Fratelli Calvi con la piazza, nei pressi di una banca e di un negozio di parrucchiere.

Da martedì 10 settembre sarà operativo il nuovo mercato di Calolzio

Per fortuna non ci sono stati danni a persone. Nella prima mattinata di oggi diversi passanti hanno notato la tapparella a terra (vedi foto). Ancora una volta il motivo del crollo è legato alla pioggia e soprattutto al forte vento che si è abbattutto nella notte tra giovedì e venerdì sul Calolziese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul Legnone: scomparso stimato professore di Chimica dell'Università Bicocca

  • Trovato senza vita in un campo nei pressi della SS36

  • Scrive il messaggio d'addio su Instagram e va sul ponte Kennedy: giovane salvata in extremis dai poliziotti

  • «Mi ha fermato mentre ero in auto e si è finto bisognoso di aiuto per truffarmi 10 euro»

  • Il "parcheggio creativo" immortalato dal Consigliere comunale: «Non si fa»

  • Precipita sul Corno Medale per venti metri, arrampicatore in ospedale

Torna su
LeccoToday è in caricamento