menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Due agenti della Polizia locale di Olginate.

Due agenti della Polizia locale di Olginate.

Ragazzi senza patentino scappano dopo l'incidente: oltre 5.000 euro di multa

Il sinistro avvenuto a Olginate non è stato grave, ma i due minori che viaggiavano su un motorino non si sono fermati. Sono poi stati scoperti e multati dalla Polizia locale

Quasi 5.400 euro di multa per aver guidato senza patente un motorino ed essere fuggiti dopo un incidente senza fermarsi e lasciare le proprie generalità. I fatti sono avvenuti a fine giugno in una delle vie del centro di Olginate. Il sinistro non è stato per fortuna grave, ma ha lasciato "salati strascichi" sulle famiglie dei due minori, residenti in zona, che viaggiavano in sella al cinquantino e hanno violato più di una norma del Codice della Strada.

L'arcivescovo Delpini scrive agli olginatesi: «Auguri per i 130 anni dell'oratorio»

Nei giorni scorsi la Polizia locale di Olginate, guidata dal comandante Matteo Giglio e dal vice Marco Maggio, è riuscita infatti a rintracciare i due ragazzi sia grazie alla testimonianze raccolte sul posto sia grazie alle immagini riprese dalle telecamere a seguito dell'incidente tra il motorino e un'auto. A seguito dello schianto non c'erano comunque stati feriti, ma solo alcuni danni non consistenti.

Capra a zonzo sul lungolago di Olginate, interviene la Polizia locale

Gli agenti hanno scoperto che i due minori non avevano il patentino e che la moto era di proprietà di uno dei genitori. Il mezzo è stato sottoposto a "fermo" per tre mesi, mentre a carico dei ragazzi sono scattate alcune sanzioni amministrative per un totale di 5.380 euro che dovranno pagare i genitori: 5.000 per guida senza il patentino, 300 per incauto affidamento di un veicolo e 80 per non aver fornito le generalità.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento