Ballabio Futura: «Undici vigili in cinque anni sono troppi»

L'attacco dell'opposizione: «I cittadini si sono scontrati quotidianamente con porte chiuse dell'ufficio della Polizia locale e la mancanza di un presidio costante sul territorio»

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccoToday

Ancora una volta, sulla vicenda delle ennesime dimissioni degli agenti della Polizia locale di Ballabio, siamo costretti a ricevere dal sindaco un racconto ingannevole che tenta di cambiare a parole cinque anni di dura realtà. Ancora una volta di fronte a mancanze, promesse non mantenute sulle spalle dei cittadini ballabiesi e davanti alla richiesta legittima di chiarimenti, questa Amministrazione guarda ancora al passato malgrado 1865 giorni dalle ultime elezioni, più gli attuali mesi aggiuntivi, dove i cittadini avevano votato un preciso programma elettorale non mantenuto. Si conferma una volta in più il fatto che non hanno ancora realizzato di essere alla guida di un paese e non all'opposizione.

Consonni, la replica: «Sulla Polizia locale l'opposizione scarica le proprie colpe»

Siamo stati costretti a vedere 11 agenti della Polizia locale passare per il Comune negli ultimi cinque anni, senza considerare i due ex agenti di Ballabio ora in servizio a Lecco. A causa di questi viavai, per il quale sono semplicemente stati richiesti chiarimenti da diversi cittadini su una gestione ambigua del personale, i ballabiesi si sono scontrati quotidianamente con porte chiuse dell'ufficio della Polizia locale e la mancanza di un presidio costante sul territorio. A questo si aggiungono le spese per l'acquisto delle divise che ammontano a 8.356 euro solo nell'ultimo anno, ormai inutili, per gli ultimi due agenti che hanno dato le dimissioni. Soldi dei cittadini che, con una gestione seria, avrebbero potuto essere investiti in altre attività e che invece dovranno essere nuovamente spesi se e quando arriveranno nuovi agenti a Ballabio.

Ballabio: è già scontro frontale tra Consonni e Deon. «Politica da bar», «il sindaco non parla di futuro»

La Ballabio Futura dovrà necessariamente vedere un ufficio di Polizia locale adeguato: alle esigenze e i problemi del territorio, così come alla sicurezza e all'ordine pubblico; un punto di riferimento della cittadinanza. L'impegno che vogliamo prendere è innanzitutto quello di ricostituire fin da subito, con personale qualificato, uno degli Uffici più importanti del Comune degno di questo nome.

Ballabio Futura

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento