rotate-mobile
Attualità Garlate

"Il servizio di navigazione del lago approdi anche a Garlate e Pescate"

Richiesta ufficiale dei due sindaci Conti e De Capitani per l'arrivo dei battelli fino ai loro comuni

I sindaci di Pescate e Garlate hanno chiesto ufficialmente alla Navigazione Laghi del ministero delle Infrastrutture, di istituire un servizio di trasporto pubblico nello specchio di lago appena a sud di Lecco, dove si affacciano i due comuni da loro amministrati.

"L'attrattiva del lago di Garlate è molto cresciuta"

"Abbiamo voluto chiedere all'ente pubblico che si occupa della navigazione dei laghi di  estendere anche sul lago di Garlate il trasporto pubblico che qui non è mai esistito, soprattutto ai fini turistici ma non solo - commentano Dante De Capitani (Pescate) e Beppe Conti (Garlate) - Il lago di Garlate in questi anni ha visto crescere la sua attrattiva in maniera esponenziale. Oggi le sponde tra Garlate e Pescate sono frequentatissime, pullulano di iniziative commerciali e di intrattenimento quali chioschi, pub, pizzerie, fast food, sagre, attrattive per i giovani".

"Dati i ponti e la conformazione del lago servono mezzi più piccoli"

"Il lago è diventato balneabile, pieno di parchi pubblici attrezzati e ben mantenuti - aggiungono Conti e De Capitani - ci sono diverse  infrastrutture per le imbarcazioni e mancano solo i battelli per la pubblica navigazione, anche se per effetto della conformazione del lago e la presenza degli ostacoli dei ponti la stessa deve essere proposta con mezzi più piccoli".

"Un percorso ispirato all'Addio Monti dei promessi Sposi"

"La navigazione pubblica del lago darebbe modo anche di valorizzare il turismo anche culturale , visto che il lago di Garlate è notoriamente il lago del romanzo I Promessi Sposi e  darebbe modo di riproporre la traversata dell'Addio Monti celebre passo del romanzo manzoniano".

Nella lettera inviata alla Navigazione dei Laghi, i due sindaci hanno chiesto in modo specifico "L'attivazione di un servizio di linea di trasporto persone sul lago di Garlate tra le sponde della città di Lecco e i comuni di Pescate e Garlate".

Un appello anche alla Provincia di Lecco: "Sostenete la nostra richiesta"

Infine l'appello a Villa Locatelli, che di recente si è attivata con iniziative concrete per potenziare le corse dei battelli sul ramo lecchese del Lago di Como, anche con un biglietto del treno integrato, sempre in ottica turistica e di alleggerimento del traffico.

"Abbiamo interessato anche la Provincia di Lecco della questione - conclude De Capitani - dall'ente provinciale ci aspettiamo pieno sostegno all'iniziativa che rappresenta un rafforzamento della proposta turistica e una valorizzazione importante dell'identità territoriale a cui io e il collega Beppe Conti teniamo molto".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Il servizio di navigazione del lago approdi anche a Garlate e Pescate"

LeccoToday è in caricamento